RACCOMANDAZIONI PER LA CONTRACCEZIONE DI EMERGENZA-LA PILLOLA DEL GIORNO DOPO.


PRAGA

PRAGA

COS’E’ LA CONTRACCEZIONE D’EMERGENZA (CE)

Con il termine contraccezione d’emergenza (CE) si intende il ricorso a metodi contraccetivi atti ad evitare l’insorgenza di una gravidanza non desiderata a seguito di un rapporto sessuale non protetto.

La CE può essere di tipo farmacologico (ormonale, usando la cosiddetta pillola del giorno dopo), oppure non farmacologico (che consiste nell’inserimento di un dispositivo intrauterino – IUD “intra-uterine device” o spirale).

Il termine emergenza sottolinea che tale forma di contraccezione deve rappresentare una misura occasionale e non sostituire un regolare metodo contraccetivo.

RACCOMANDAZIONI PER L’USO DELLA CE

La formulazione orale attualmente più impiegata ha come principio attivo il levonorgestrel (nomi commerciali: Levonelle o Norlevo). Le confezioni in vendita contengono: 1 compresa da 1,5 mg da assumere in un’unica somministrazione.

  • La compressa va assunta al più presto possibile, preferibilemnte entro 12 – 24 ore, dopo il rapporto a rischio e non oltre le 72 ore (3 giorni). Comunque, bisogna sempre ricordare alla paziente che più è lungo l’intervallo minore è l’effetto della pillola.
  • l’efficacia della pillola del giorno dopo sale al 95% se viene assunta entro 24 ore dal rapporto e diminuisce fino ad annullarsi oltre le 72 ore. Inoltre, l’efficacia varia a seconda del momento del ciclo in cui si trova la donna: più vicina è l’ovulazione minore l’efficacia
  • Norlevo può essere assunta in qualsiasi momento durante il ciclo mestruale. in caso di vomito entro le 3 ore dall’assunzione della compressa, deve essere assunta immediatamente un’altra compressa.
  • L’uso di CE non controindica la prosecuzione di una contraccezione ormonale regolare.

Il dispositivo intrauetrino o IUD:

L’utilizzo di un dispositivo intrauterino dopo un rapporto sessuale, è usato occasionalmente come alternativa alla contraccezione di emergenza ormonale, se esistono controindicazioni relative per steroidi ad alto dosaggio o se una donna ricorre alla contraccezione dopo più di 72 ore dal rapporto sessuale. Poichè sono disponibili preparazioni contenenti solo levonorgestrl, il dispositivo intrauterino va riservato probabilmente alle donne che ricorrono alla contraccezione dopo le 72 ore.

L’inserimento dello IUD può essere usato come contraccetivo di emergenza fino a 5 giorni dal rapporto sessuale non protetto. Inoltre, è in grado di evitare l’insorgenza del 99% delle gravidanze. Questa CE agisce prevedendo la fecondazione e riducendo il numero e la motilità degli spermatozoi. Inoltre, questo metodo è particolarmente utile per le donne che desiderano praticare la contraccezione a lungo termine.

  • Lo IUD non è raccomandato nelle donne con un’anamnesi di malattia infiammatoria pelvica recente
  • nelle donne a rischio di malattie trasmesse sessualmente (MTS), l’inserimento di uno IUD dovrebbe essere coperto con una terapia antibiotica ad ampio spettro,

SPECIALI AVVERTENZE E PRECAUZIONI PER L’USO

  • è necessaria una precsrizione medica
  • è necessario utilizzare un altro metodo contraccetivo dopo la comparsa delle mestruazioni,
  • le mestruazioni successive possono assumere carattere emorragico,
  • non può essere utilizzata regolarmente nè ad intervalli ravvicinati,
  • l’azione contraccetiva è limitata al solo rapporto avuto prima dell’assunzione,
  • la CE non è sempre efficace nel prevenire la gravidanza, specialmente se vi è incertezza su quando è avvenuto il rapporto non protetto.

MECCANISMO D’AZIONE

Il meccanismo d’azione del levonorgestrl comprende sia un effetto d’inibizione dell’ovulazione sia un effetto anti-spermatozoo (riduzione del numero degli spermatozoi presenti nella cavità uterina, innalzamento del pH del fluido uterino e aumento della viscosità del muco cervicale, con conseguente immobilizzazione degli spermatozoi. E’ dubbio un effetto sull’endometrio (le cellule della parete interna dell’utero) in senso antiannidamento dell’ovulo fecondato. Secondo l’ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITA’ (OMS) la gravidanza inizia con l’impianto: il levonorgestrl assunto come contraccezione d’emergenza non è in grado di interrompere una gravidanza in cui l’impianto è già avvenuto; per questo è considerato dell’OMS un farmaco contraccettivo e non abortivo. Se la gravidanza è già iniziata esso risulta inefficace e il suo uso non può produrre effetti dannosi sull’embrione. Al regime di dose utilizzato, non ci si aspetta che levonorgestrl induca modificazioni significative dei fattori della coagulazione, né del mtabolismo dei lipidi e dei carboidrati.

PROPRIETA’ FARMACOCINETICHE

Levonorgestrel è eliminato dal rene (60-80%) e dal fegato (40-50%). Dopo somministrazione orale di 1,5 mg di levonorgestrl, l’emivita plasmatica del prodotto è stimata a 43 ore. I massimi livelli plasmatici di levonorgestrl sono raggiunti entro tre ore dalla somministrazione.

EFFETTI COLLATERALI

Il levonogestrl in generale è considerato privo di gravi controindicazioni, poichè il tempo di utilizzo è molto breve, Tuttavia è indispensabile un’accurata valutazione anamnestica ed un’attenta analisi del rapporto rischio beneficio.

  • Nausea e vomito. Molte donne lamentano una sensazione di malessere (astenia, affaticamento, cefalea)
  • tensione mammaria
  • dolore addominali
  • modificazioni del ciclo mestruale successivo: molte donne sperimenteranno un ritardo di più di 3 giorni nell’inizio del ciclo mestruale successivo, altre presenteranno la mestruazione in anticipo. Nella maggior parte delle donne, comunque, le mestruazioni si verificano alla data prevista.

CONTROINDICAZIONI

  • Non usare questo farmaco in caso di ipersensibilità verso il levonorgestrl e verso qualcuno degli incipienti,
  • l’assunzione di CE è sconsigliata in caso di precedente gravidanza extrauterina e pregressa salpingite,
  • sindrome di grave malassorbimento intestinale, come la malattia di crohn, può compromettere l’efficacia di Norlevo,
  • è sconsigliato nei pazienti con disfunzione epatica grave.

INTERAZIONI CON ALTRI FARMACI

L’uso concomitante di alcuni farmaci usati per l’epilessia (fenitoina, fenobarbital, primidone e carbamazepina), per la tubercolosi (rifabutina, rifampicina), contro l’HIV (ritonavir), antibiotici/antimicotici (griseofulovina) e preparazioni a bse di Hypericum perforatum (erba di San Giovanni) possono ridurre o annullare l’efficacia di questo anticoncezioanle d’emergenza.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Il farmaco non è indicato in caso di gravidenza già in atto e non può interrompere la gravidanza stessa. In caso di insuccesso di questo metodo contraccetivo, con prosecuzione della gravidanza, studi epidemiologici hanno indicato che i progestinici non hanno effetti indesiderati di tipo malformativo sul feto. Non sono note le conseguenze per il neonato in caso di assunzione di dosi superiori a 1,5 mg di levonorgestrl. ALLATTAMENTO: E’ possibile allattare dopo aver assunto questo farmaco, tuttavia, poichè il levonorgestrl è secreto nel latte, si consiglia di allattare immediatamente prima di assumere le compresse di Norlevo e di omettere l’allattamento succevivo all’assunzione di norlevo per almeno 6 ore.

IN EUROPA

Mentre l’Italia ha preceduto solo nel 2000 a registrare la pillola del giorno dopo come farmaco vendibile dietro ricetta medica, negli stessi anni in molti dei paesi Europei (Francia, Gran Bretagna, Belgio, Danimarca, Finlandia, Norvegia, Portogallo…..), in Canada (Québec) e negli USA la vendita è stata svincolata dalla necessità di ricetta, per cui è possibile per le donne ottenere il farmaco in tempo utile, proprio nei periodi di maggiore necessità (weekend e giorni festivi). Ciò non ha comportato nè una diminuizione del normale ricorso ai contraccetivi pre-coitali, nè un aumento dei comportamenti sessuali a rischio e delle infezioni sessualmente trasmessa.

Parco Regionale dei Sassi di Roccamalatina – Modena.

Cliccare il link sotto, per leggere l’articolo.

LA PILLOLA ANTICONCEZIONALE: INFORMAZIONI PER LE PAZIENTI.

Parfumerie Fragonard-Grasse.

NUOVO FARAMCO ANTICONCEZIONALE D’EMERGENZA: ULIPRISTAL (ELLAONE)

Di recente è disponibile il nuovo farmaco per la contraccezione d’emergenza a base di Ulipristal acetato,  da assumere fino a 5 giorni dal rapporto a rischio di gravidanza indesiderata.
L’Ulipristal 30 mg è un modulatore selettivo del recettore del progesterone, la sua azione principale è quella di inibire o ritardare l’ovulazione. In sostanza, riduce la possibilità di incontro dell’ovulo e degli spermatozoi, rendendo potenzialmente non fertile il rapporto a rischio. Non solo, se assunto immediatamente prima dell’ovulazione, può essere ancora in grado di posticipare la rottura del follicolo.
La nuova pillola va assunta il prima possibile e non oltre le 120 ore del rapporto non protetto, subito dalla donna in condizione di violenza o costrizione oppure nel caso in cui la donna sia consapevole di un errore nell’uso di un altro metodo contraccettivo (ad esempio, quando la donna ha dimenticato di assumere 2 0 3 o più pillole anticoncezionali, se c’è stato un distacco del cerotto, la rottura di un preservativo).

2 commenti

Archiviato in CONTRACCETTIVI ORALI.

2 risposte a “RACCOMANDAZIONI PER LA CONTRACCEZIONE DI EMERGENZA-LA PILLOLA DEL GIORNO DOPO.

  1. ho saputo da mie amiche che in francia la vendono senza prescrizione medica: quando poco quando troppo…

  2. Non ti so dire la data esatta, comunque quel che mi ricordo, è sempre stato così.
    Al di là di questo fatto, ci sono delle differenze altrettanto importanti:
    se conosce il francese, vai a vedere questo sito:
    http://www.contraceptions.org/
    ciao.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...