PERCORSO DIAGNOSTICO DELLA PATOLOGIA PROSTATICA ED ANALISI RIFLESSE.


PERCORSO DIAGNOSTICO DELLA PATOLOGIA PROSTATICA

L’antigene prostatico specifico (PSA) è il biomarcatore sierico più utilizzato a supporto alla diagnosi di tumore della prostata e per il monitoraggio nel tempo dei pazienti portatori di tale patologia.
La determinazione della frazione libera (fPSA) con calcolo del rapporto fPSA/PSA trova indicazione nella diagnosi differenziale tra iperplasia prostatica benigna ed adenocarcinoma prostatico. Tale rapporto è però significativo soltanto quando il PSA è compreso fra 2.5 e 10 ng/ml.
L’introduzione del PSA Reflex nel nomenclatore tariffario delle prestazioni specialistiche ambulatoriali implica la determinazione del fPSA solo quando è compreso in quell’intervallo.

Sintesi:

  • Se PSA = 2.5 ng/ml 0 = 10.0 ng/ml, referto solo del PSA
  • Se PSA > 2.5 ng/ml e < 10.0 ng/ml, esecuzione automatica di fPSA, referto di PSA + fPSA con calcolo del rapporto fPSA/PSA.

L’algoritmo proposto implica quanto segue:

  1. Mantenimento della possibilità di richiedere il solo PSA (non reflex)
  2. Eliminazione della possibilità di richiedere fPSA (eseguito automaticamente solo quando il PSA è compreso 2.5 e 10 ng/ml ed è stato richiesto PSA Reflex).

Nel paziente che è sottoposto a prostatectomia la prestazione da richiedere è il PSA totale.
In questo caso, infatti la presenza di PSA dopo l’intervento è in ogni caso indice di presenza di tessuto prostatico residuo, indipendentemente dalla concentrazione del PSA libero.
La recidiva è infatti,eventualmente indicata dalla ripresa della secrezione del PSA e non dalla quota legata alle proteine vettrici.

  • Molti studi suggeriscono che la cellule maligne della prostata producono PSA in forma legata alle proteine:

    • Un basso livello di fPSA rispetto al PSA totale può indicare una malattia prostatica maligna,
    • mentre un alto livello di fPSA rispetto al PSA totale fa propendere per una IPB o una prostatite.

    In altre parole,

    • Nelle condizioni benigne, come l’IPB aumenta prevalentemente la quota libera,
    • mentre il cancro produce un aumento di PSA legato.

    XXXXX

    About these ads

    Lascia un commento

    Archiviato in PROSTATA.

    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...